VERSATORI E DOSATORI A CONFRONTO

METAL POUR Vs JIGGER

Oggi ci occupiamo di spiegare la differenza tra i Versatori di liquori  e i Dosatori per cocktails.

 

Vi ricordiamo che se volete avere consulenza o assistenza durante il vostro acquisto oppure riguardo altre tematiche  come ad esempio la differenza tra versatori e dosatori di liquori per il vostro bar potete utilizzare l’apposita sezione del sito “Assistenza Bartender“. assisstenza barman

La domanda che ci viene posta spesso è questa :

differenza tra versatori e dosatori per cocktails?

Questa domanda ci è stata posta molte volte dai nostri clienti sopratutto durante l’acquisto di Kit Barman vediamo  di chiarire almeno in parte i concetti di base.

Dosatori (jigger)

I dosatori per cocktails o misurini cocktails, più professionalmente sono chiamati JIGGER.
Ne esistono di molte capacità, forme e materiali.
Comunemente sono di forma cilindrica a doppio imbuto e costruiti in Acciaio Inox.

Il Jigger è un accessorio barman molto gettonato, permette a chiunque di centrare perfettamente una dose di un distillato o di un liquore durante la preparazione di un Drink.
Non importa che lo stia utilizzando un barman professionista oppure una casalinga durante l’emulazione di un cosmopolitan visto e rivisto in “Desperate Housewives”.

il risultato è lo stesso, una dose perfetta e quindi un passo importante per la realizzazione di un buon drink,
che secondo noi è la cosa più importante.

Utilizzare in modo professionale il jigger durante la realizzazione di un drink aumenta la parte spirituale che viene trasmessa al cliente, un pò come quello che accade durante la fase di shakerata.
Un altro esempio calzante è questo: avete presente la cura con la quale lo stregone Panomarix gira con un cucchiaio di legno (e questo non è igenico) la pozione magica nel calderone fumante? Ecco questo è quello che dovrebbe rievocare l’utilizzo del jigger, misticismo, magia… ect 🙂

Quindi in soldoni il jigger può essere facilmente utilizzato da tutti perchè è “facile da usare e sbaglia poco”.
Può essere utilizzato da barman professionisti durante la realizzazione di cocktails con tecnica mixologist che hanno esigenza di rallentare il proprio lavoro esaltando la parte spirituale durante preparazione.

 

Versatori (metal pour)

i “metal pour”sono i veri e unici professionali versatori di liquori.

Verificate che i metal pour che state acquistando siano certificati e che promettano un flusso costante e continuo durante il loro utilizzo.

inoltre attenzione a non confonderli con i “Plastic Pour” che sono versatori di plastica che non garantiscono certe performance ma sono utilizzati per versare polpe e premix.

I metal pour permettono a mani esperte, attraverso 2 movimenti chiave (apertura e chiusura) di versare la dose voluta nel contenitore voluto e questo non è poco.

Questa tecnica di lavoro viene conosciuta dai professionisti del settore come “free pouring” e l’ambassador più famoso è stato secondo noi il bravissimo Tom Cruise nel Film Cocktail.
E’ chiaramente una tecnica che esalta Velocità e Spettacolarità di un bartender.
Va assolutamente usata se state lavorando in un locale ad alto flusso di persone, inoltre vi permette di avere una interazione con i clienti di altissimo livello.

Vi starete senz’ altro dicendo  .. perfetto è quello che cercavo allora uso questa tecnica per differenziarmi dal mio vicino ed aumentare le vendite.

Beh si diciamo che secondo la nostra esperienza conoscere le tecniche “free pouring” fa la differenza, ma non è facile farlo.
Bisognerebbe avere almeno speso del tempo prezioso durante un “corso basic flair system“, infatti non eseguire in modo armonioso e perfetto certi movimenti flair potrebbero essere contro producente ed il cliente avrebbe dei dubbi sulla professionalità del bartender.

A tale proposito qualora vorreste partecipare ad un corso per barman ad esempio un “corso basic flair system” per imparare tutte le tecniche utilizzate potete consultare questa pagina.

 

CONCLUSIONE

Concludiamo questo articolo dicendo che secondo noi un vero bartender dovrebbe conoscere perfettamente le “tecniche di versaggio” sia utilizzando i metal pour (versatori) sia utilizzando i Jigger (dosatori) e perchè no a questo punto i “Plastic Pour”
E quindi di base ci deve essere sempre professionalità da parte del barman ad aggiornarsi e studiare tutte le tecniche, che volente o nolente si imparano dietro una Station di una scuola di barman.

 

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Shop Online di attrezzatura Barman professionale |  ACCESSORI BARTENDER |  PI & CF: 03251010983 | REA : BS-518197 | Privacy & Cookies

Web Agency | TRUST ON WEB | Realizzazione siti web Brescia |  www.trustonweb.it

Log in with your credentials

Forgot your details?